Ordinanza di pulizia dei terreni e sfalcio dell'erba incolta

I titolari delle aree sono tenuti al rispetto del provvedimento, pena sanzioni da 25 a 500 euro

Data :

5 giugno 2024

Ordinanza di pulizia dei terreni  e sfalcio dell'erba incolta
Municipium

Descrizione

AVVISO
PULIZIA DEI TERRENI PRIVATI E SFALCIO DELL'ERBA INCOLTA
 
L'amministrazione comunale ricorda agli utenti interessati che, sulla base dell'ordinanza numero 19 del 16 maggio 2018, tuttora in vigore, i proprietari, conduttori e detentori a qualsiasi titolo, di aree agricole non coltivate, di aree verdi urbane incolte, proprietari di case e amministratori di stabili con annesse aree verdi, responsabili di strutture turistiche, artigianali, commerciali, con annesse aree pertinenziali, sono tenuti, a far data dal 23 maggio scorso e fino al 30 settembre 2024, a EFFETTUARE I LAVORI DI PULIZIA delle aree, onde preservare l'igiene pubblica e contrastare il pericolo di incendi. 
 
I lavori da eseguire sono:
-Il taglio dell'erba e la rimozione dello sfalcio, nonché dei rifiuti nelle aree private all'interno dei centri abitati e nelle zone limitrofi;
-La regolazione delle siepi, il taglio di alberature e delle piante con conseguente rimozione dei rifiuti nelle aree private confinanti con strade, piazze, viali, aree pubbliche.
 
Si ricorda che in caso di inosservanza della suddetta ordinanza sindacale, ai trasgressori sarà applicata una sanzione amministrativa dell'importo variabile da 25 a 500 euro, così come stabilito dall'articolo 7 del T.u.ee.ll (Dlgs 267/2000).
 
Per ogni informazione o segnalazione rivolgersi al locale comando di polizia municipale.
 
 
 
 green
Municipium

Allegati

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot