Finanziati progetti Pon dell’Istituto Comprensivo Manzi per oltre 64mila euro

Migliorare le competenze di base degli studenti e potenziare l’attività didattica attraverso progetti finanziati dall’Unione Europea. Sono oltre 64mila i fondi assegnati all’Istituto Comprensivo Manzi di Torre de’ Passeri, diretto da Antonella Pupillo, nell’ambito del Programma Operativo Nazionale del Miur, finanziato da fondi strutturali europei. Si tratta di due progetti “La valigia di Mary Poppins” riservato ai bimbi della Scuola dell’Infanzia e “Interpretare la realtà con i numeri e le parole” per bambini e ragazzi delle scuole Primaria e Secondaria.

“La nostra scuola si conferma capace, attiva e pronta a raccogliere nuove sfide. Sono felice per i finanziamenti ottenuti dall’Istituto Comprensivo Manzi – ha sottolineato il primo cittadino Piero Di Giulio  –, grazie a queste nuove risorse gli studenti avranno a disposizione ulteriori e preziosi strumenti di arricchimento dell’offerta attraverso ulteriori ed importanti momenti di formazione”.

Linguaggi, multimedialità, creatività ed espressività corporea sono i temi attraverso cui si articolerà il progetto rivolto ai più piccoli con tante attività che accompagneranno la didattica durante l’anno scorso e per il tutto il prossimo, mentre bambini e ragazzi di elementari e medie saranno impegnati in programmi specifici di integrazione e potenziamento delle discipline di base, dalla lingua italiana alle lingue straniere, fino alla matematica, alle scienze, alle nuove tecnologie.

Nel dettaglio il progetto “La valigia di Mary Poppins”, suddiviso in 4 moduli, ha ottenuto un finanziamento di € 19.911,60, mentre “Interpretare la realtà con i numeri e le parole”, articolato in 9 moduli, può contare su un finanziamento totale di € 44.920,20.

L’Addetta stampa Francesca Piccioli

Torre de’ Passeri, 15 Febbraio 2018

 

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.