Botti e fuochi d'artificio, raccomandazioni per un uso responsabile

In occasione delle prossime festività gli utilizzatori di prodotti pirotecnici sono chiamati ad usarli responsabilmente, adottando tutte le cautele e gli accorgimenti necessari a prevenire rischi per la propria e l’altrui incolumità. Lo sottolinea una nota della Prefettura di Prefettura emessa il 24 dicembre.

Una forma di divertimento che continua a svolgersi, troppo spesso, con modalità non appropriate, senza l’osservanza delle necessarie cautele e delle precauzioni indicate sulle confezioni dei prodotti o suggerite dagli stessi commercianti, con conseguenze spesso gravi per l'incolumità degli utilizzatori e di coloro che gli sono vicini.

Si fa, pertanto, appello ai “consumatori” di tali articoli ad un uso responsabile degli stessi, che presupponga l'adozione di tutte le cautele e gli accorgimenti necessari a prevenire rischi per la propria e l’altrui incolumità.

Si invitano, inoltre, i cittadini ad evitare di utilizzare i ‘botti’ nei luoghi di aggregazione o comunque in tutti quelli affollati, nelle aree a rischio di propagazione degli incendi, nei pressi di ospedali, scuole, luoghi di culto o comunque nelle vicinanze di monumenti, edifici o aree a valenza storica, archeologica, architettonica, naturalistica o ambientale.

Massima attenzione dovrà essere rivolta alla presenza di bambini o di altri soggetti deboli, che dovranno essere tenuti sempre a debita distanza da chi fa uso dei fuochi e in condizioni di sicurezza

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.