Grazie al bando regionale “Fare centro” saranno tre le iniziative imprenditoriali finanziate sul territorio di Torre de’ Passeri per un contributo totale di circa 370 mila ed investimenti complessivi pari ad almeno 530 mila euro. “Apprendiamo con favore, a seguito della recente pubblicazione dei progetti ammessi a finanziamento relativi al bando 2017 “Fare centro” della Regione Abruzzo che prevedeva incentivi a sostegno di attività imprenditoriali per la rivitalizzazione del centro storico de L’Aquila e dei Comuni del cratere danneggiati dal sisma dell’aprile 2009, che saranno ben tre i progetti imprenditoriali finanziati nel territorio del Comune di Torre de’ Passeri – ha detto il primo cittadino Piero Di Giulio - Alle aziende finanziate rivolgiamo un grande in bocca al lupo, con la speranza che possano rafforzarsi ed impiegare ulteriori risorse in termini di investimenti e occupazione sul nostro territorio”. Cogliere e valorizzare le molteplici vocazioni territoriali puntando sullo sviluppo d’impresa, nei servizi, nel turismo e non solo e promuovendo incontri informati e divulgativi con tecnici ed esperti, è stata da sempre tra le priorità dell’Amministrazione torrese.

Nel caso specifico, l’impegno del Comune è stato determinante, poiché nei vari incontri con l’assessore regionale alle Attività produttive Giovanni Lolli, si è evidenziato il fatto che, per come era inteso il Bando in fase iniziale, le aziende del territorio si sarebbero trovate nell’impossibilità di poter partecipare, poiché si sarebbero dovuti concentrare esclusivamente all’interno del centro storico di Torre de’ Passeri. “Tale circostanza, sia per le caratteristiche del nostro centro storico sia per il fatto che lo stesso è oggetto  di interventi di ricostruzione a seguito del sisma del 2009, avrebbe estromesso nei fatti il nostro territorio e le nostre aziende. Va riconosciuta all’Assessore Giovanni Lolli e alla Sua struttura l’apertura dimostrata nei confronti delle nostre osservazioni – ha concluso il sindaco Di Giulio, ringraziando il consigliere delegato Marco Di Nicolantonio, per il certosino lavoro portato avanti - e la volontà di modificare la bozza in modo da permettere anche al nostro territorio di competere e vedere riconosciuti gli sforzi che le nostre aziende hanno prodotto per giungere a questo risultato”.

L’Addetta stampa Francesca Piccioli

Torre de’ Passeri,  20 settembre 2018

Si è concluso con successo il progetto “In pullman alle terme”, promosso ed organizzato dal Comune di Torre de’ Passeri. Protagonisti dell’iniziativa, quarantaquattro residenti torresi che per 12 giorni, dal 5 al 18 settembre scorsi, hanno partecipato al soggiorno termale, a scopo terapeutico, alle Terme di Caramanico, usufruendo del trasporto gratuito. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Piero Di Giulio, che ha ringraziato il capogruppo Marco Ciommi e tutti i partecipanti che aspettano con entusiasmo questo periodo dell’anno.

“Questa iniziativa che offre l’opportunità di usufruire del trasporto gratuito per effettuare il ciclo di cure termali, rappresenta anche una bella occasione di svago e socializzazione - ha detto il primo cittadino –. Si tratta di un servizio importante che trova in ogni nuova edizione sempre un grande seguito da parte dei torresi di tutte le età”. 

L’Addetta stampa Francesca Piccioli

Torre de’ Passeri,  20 settembre 2018

Sono Sergio Di Renzo, Gioacchino Di Donato, Gianluca Scimia ed Ernesto Stante i primi quattro classificati, rispettivamente dal primo al quarto posto, del Trofeo di Bocce Città di Torre de’ Passeri.

L’iniziativa, alla sua seconda edizione, organizzata dal Circolo bocciofilo torrese, in collaborazione con il Comune di Torre de’ Passeri, ha animato il bocciodromo comunale da lunedì 10 a sabato 15 settembre ed inserita nel programma Torrestate 2018. La competizione, a carattere provinciale, è stata giocata in notturna e ha visto impegnati 48 giocatori, impegnati in gare suddivise in sei gironi. Le gare infrasettimanali sono state giocate ogni sera dalle 20.30 nel bocciodromo di Torre de’ Passeri e a Pescara, mentre gli spareggi e le fasi finali si sono svolti sabato 15, nella struttura torrese di via Einaudi.

Alla cerimonia di premiazione, sabato scorso, hanno preso parte, con il presidente del Circolo bocciofilo torrese Antonio Valentini che, ha ringraziato i presenti e tutti gli atleti in gara per la passione e l’entusiasmo, il sindaco Piero Di Giulio e l’Assessore allo Sport Giovanni Mancini.

“Dopo le gare regionali di giugno scorso - ha detto il primo cittadino Di Giulio – la nostra comunità è tornata ad accogliere una nuova competizione all’interno di una struttura pubblica apprezzata ed animata inserita con sempre nuove attività dall’associazione bocciofili che la gestisce in convenzione”.

L’Addetta stampa Francesca Piccioli

Torre de’ Passeri, 18 settembre 2018

Si conferma un’iniziativa di successo, la seconda edizione del Trofeo di Bocce Città di Torre de’ Passeri organizzata dal Circolo bocciofilo torrese, in collaborazione con il Comune di Torre de’ Passeri, in programma da lunedì 10 a sabato 15 settembre ed inserita nel programma Torrestate 2018. Si gioca in notturna, questa competizione a carattere provinciale, che vede impegnate le 48 coppie in gara, suddivise in sei gironi, per cinque giorni. Le gare infrasettimanali vengono giocate ogni sera dalle 20.30 nel bocciodromo di Torre de’ Passeri e a Pescara, mentre gli spareggi e le fasi finali sono programmati per sabato 15, dalle ore 15, e si terranno nella struttura torrese di via Einaudi.

“Il circolo bocciofilo torrese torna ad animare il programma estivo con un interessante e partecipato torneo che vede coinvolti circa 100 giocatori – ha detto il primo cittadino Di Giulio – Dopo le gare regionali di giugno scorso, la nostra comunità accoglie una nuova competizione all’interno di una struttura pubblica accogliente e sempre frequentata, che l’associazione bocciofili gestisce in convenzione ed anima sempre con nuove attività”.

“Per il nostro circolo - ha sottolineato il presidente della bocciofila torrese Antonio Valentini – questo torneo rappresenta un momento di condivisione e di incontro con le tante e vivaci realtà sportive della provincia di Pescara e non solo”.

Alla cerimonia di premiazione prevista sabato 15 settembre, intorno alle 18, prenderanno parte, accanto al presidente del Circolo bocciofilo torrese Antonio Valentini anche il sindaco Piero Di Giulio, l’Assessore allo Sport  Giovanni Mancini ed altri esponenti dell’Amministrazione comunale.

 

L’Addetta stampa Francesca Piccioli

Torre de’ Passeri,  13 settembre 2018

L’inizio del nuovo anno scolastico offre l’occasione per riflettere sull’importanza della scuola nella nostra comunità cittadina. È un momento per ribadire l’impegno dell’Amministrazione Comunale a sostenere e valorizzare il ruolo dell’istituzione scolastica come luogo d’incontro, di studio, di relazione, come fondamentale spazio di crescita personale e ancor più di formazione della coscienza civica dei giovani, che saranno i cittadini del futuro.

Al centro sempre loro: le nostre bambine e i nostri bambini, quelli piccoli e piccolissimi che si accingono ad uscire per la prima volta dall’ambito familiare per frequentare il nido e la scuola dell’infanzia, quelli più grandi che cominciano il loro percorso di studi alla Primaria, e le ragazze ed i ragazzi che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado del nostro Comune. In loro riponiamo la fiducia e la speranza che riescano a cambiare il nostro Paese, ponendo le basi per un futuro migliore.

Sono convinto che la costruzione di un contenitore formativo di esperienza e di relazioni sociali non può prescindere dall’importante apporto di fondamentali attori come il corpo docente, il personale scolastico, i genitori.

Alla Scuola, come alla famiglia, spetta un grande compito: istruire e formare cittadini consapevoli e critici, liberi di pensare, capaci di affrontare le sfide della vita.

L’augurio per l’avvio di questo nuovo anno scolastico è anche un mio grazie sincero alle Dirigenti scolastiche, a tutti i docenti e al personale della Scuola. Grazie perché con l’impegno quotidiano, vi prodigate per “far vivere” la nostra scuola, uno straordinario patrimonio per la nostra comunità, che, nell’educazione e la formazione dei giovani, fonda il proprio futuro.

Un augurio speciale a Voi studenti, affinché grazie all’impegno scolastico possiate scoprire nuovi mondi che vi permettano di rivalutare il senso della memoria, dell’identità, dell’appartenenza, della solidarietà, dell’interesse generale e comune, dei diritti e dei doveri.

Buon cammino a tutti!

Il Sindaco Piero Di Giulio e l'Amministrazione Comunale

Torre de' Passeri, 8 settembre 2018

Sono quarantaquattro i residenti del Comune di Torre de’ Passeri che parteciperanno al soggiorno termale, a scopo terapeutico, alle Terme di Caramanico ed usufruiranno del trasporto gratuito.

Parte oggi, mercoledì 5 settembre, l’iniziativa “In pullman alle terme”, promossa ed organizzata dal Comune di Torre de’ Passeri che sosterrà le spese di trasporto nella località termale di Caramanico per i cittadini che hanno aderito al progetto di cure termali. Il ciclo di trattamenti inalatori durerà  per 12 giorni, fino al 18 settembre prossimo.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Piero Di Giulio, che ha ringraziato i partecipanti che aspettano con entusiasmo questo periodo dell’anno e il capogruppo Marco Ciommi. “Si tratta di un servizio importante che trova in ogni nuova edizione sempre un grande seguito da parte dei torresi - ha detto il primo cittadino, che ha salutato questa mattina, prima della partenza per Caramanico, i suoi concittadini – Un’iniziativa che rappresenta anche una bella occasione di svago e socializzazione e che offre l’opportunità di usufruire del trasporto gratuito per effettuare il ciclo di cure termali”.

L’Addetta stampa Francesca Piccioli

Torre de’ Passeri,  5 settembre 2018

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.