Anche quest’anno il Comune e l’Istituto Tecnico Economico hanno aderito alla Giornata europea dei Giusti, istituita nel 2012 dal Parlamento europeo per ricordare gli uomini e le donne che, con il loro coraggio, hanno soccorso e difeso i perseguitati durante genocidi e totalitarismi, organizzando un’iniziativa che coinvolgerà mercoledì 6 marzo gli studenti torresi delle scuole secondarie di Torre de' Passeri.

Nel corso della celebrazione della Giornata dei Giusti fra Le Nazioni, fissata al Parco dei Giusti, alle ore 12.30, sarà ricordato Jan Palach (Praga, 11 agosto 1948 – Praga, 19 gennaio 1969), eroe suo malgrado e simbolo della Resistenza contro la dominazione russa della Cecoslovacchia.

Proprio in occasione del cinquantesimo anniversario della morte del giovane simbolo della Primavera di Praga, il nome di Jan Palach sarà riportato su una mattonella del Parco dei Giusti ed andrà ad aggiungersi a quelli dei Giusti: Gino Bartali e Azucena Villaflor e dei Giusti d’Abruzzo Vincenzo Baccalà di Lanciano, Alfredo e Giulia De Marco e Giuseppina Rucci di Atessa , Roberto Castracane di Villa Santa Maria, Emidio e Milietta Iezzi  di Guardiagrele e Don Gaetano Tantalo di Villavallelonga – L’Aquila.

F.P.

Divertimento, scherzi, ilarità e voglia di stare saranno i punti di forza della sfilata di carri allegorici, dedicata a grandi e piccini, in programma nelle vie di Torre de’ Passeri domenica 3 marzo ed organizzata dall’associazione Ci Piace Torre, con il patrocinio del Comune e la partecipazione di associazioni locali e gruppi di cittadini.

Nove i carri presenti, che saranno animati da musica e balli e popolati da grandi e piccini, tutti rigorosamente in maschera: in scena, attraverso la tradizionale lettura in chiave satirica temi di attualità, dalla musica, al mondo dei cartoons e delle serie tv. “Ringrazio per l’impegno tutti coloro che hanno lavorato all’allestimento dei carri e tutti quelli che hanno dato la loro disponibilità – ha detto il sindaco Piero Di Giulio – con l’invito a trascorrere a Torre de’ Passeri un pomeriggio all’insegna della allegria e del buon umore”.

La sfilata dei carri allegorici partirà alle ore 14.00 da piazza Mazara per poi snodarsi, tra coriandoli e stelle filanti, nelle principali vie del paese toccando via San Rocco, via San Clemente, via Garibaldi, via 1° Maggio, viale della Repubblica, via Roma, Vico Fara II, via Roma, via Fara, viale Garibaldi, via San Rocco e piazza Mazara.

Il termine della parata in maschera sarà salutato da un divertente momento conviviale.

L’Addetta stampa Francesca Piccioli

Torre de’ Passeri,  28 Febbraio 2019

Tra il 23 e 26 maggio 2019 si terranno in tutti i 27 Stati dell’Unione Europea le elezioni per eleggere il nuovo Parlamento Europeo. In Italia la consultazione elettorale è fissata nella giornata di domenica 26 maggio 2019. Saranno le none elezioni dal 1979 e le prime a cui non parteciperà il Regno Unito per l’uscita dall’Unione dopo la Brexit. Più di 400 milioni di persone hanno diritto di voto.

I cittadini italiani che si trovano temporaneamente all’estero per motivi di lavoro o studio e che non sono soggetti all’obbligo di iscrizione all’AIRE, hanno la possibilità di esercitare il proprio diritto di voto per i candidati italiani al Parlamento Europeo presso le sezioni elettorali italiane istituite nei paesi di riferimento (tale facoltà si estende anche ai loro familiari conviventi), solitamente presso i Consolati.

Al fine di poter usufruire di questa possibilità è necessario far pervenire l'apposita pdf domanda (524 KB) presso la Cancelleria Consolare del Paese in cui si trova, corredata dall’indicazione specifica dei motivi per i quali il connazionale si trova all’estero.

Si comunica che a causa della presenza di forti venti, che hanno provicato caduta rami, al fine di garantire la pubblica incolumità, il cimitero comunale, oggi, sabato 23 febbraio, resterà chiuso. La struttura sarà riaperta non appena la situazione meteorologica lo consentirà. 

Poesie, racconti, acrostici per ripercorrere insieme, attraverso personaggi e luoghi, pezzi importanti della storia recente del nostro paese. Sarà presentato sabato 23 febbraio in Municipio (Sala del Consiglio Comunale, ore 16,30), l'ultimo volume di poesie di Dario Lauterio, edito da Tabula Fati. Con l'autore interverranno il sindaco Piero Di Giulio, l'editore Marco Solfanelli e la pittrice Rosa Cococcia. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Maggiori informazioni nella pdf locandina (209 KB) .

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.