Teatro sociale e palcoscenico insolito per un nuovo appuntamento di Torrestate 2018, il calendario degli eventi estivi promosso dal Comune con la partecipazione delle associazioni del paese. È in programma venerdì 20 luglio lo spettacolo “Cuori randagi” scritto e diretto dalla regista e autrice pescarese Federica Vicino.

Ad ospitare la messa in scena sarà la suggestiva Piazzetta degli Artisti (ore 21,15), nel cuore del centro di Torre de’ Passeri, qui, intorno alla mitica fontanella, sulle gradinate delle vecchie abitazioni, nei cortili delle case, prenderanno vita 7 storie di vita vissuta, che porteranno all’attenzione del pubblico, nel corso di un intenso spettacolo itinerante i temi delle “periferie”, delle nuove povertà, delle vite di strada.

“Nel corso di questo calendario estivo 2018, l’Amministrazione ha scelto, accanto ai luoghi tradizionali, di ospitare eventi e spettacoli anche in spazi meno usuali – ha sottolineato il sindaco Piero Di Giulio -. Piccole pizze, larghi, vicoli, talvolta in grado più di altri di suscitare emozioni, diventano dunque palcoscenici ideali per raccontare storie. Lo spettacolo di venerdì 20 luglio è solo il primo di una lunga serie di eventi estivi che si è scelto di dislocare in luoghi poco frequentati del paese che proviamo a far rivivere anche attraverso il teatro”.

Lo spettacolo, a ingresso libero, è promosso dalle associazioni la Carovana di Torre de’ Passeri e Officine Solidali Teatro di Pescara.

L’Addetta stampa Francesca Piccioli

Torre de’ Passeri, 18 Luglio 2018

S’ informa la cittadinanza è prossima scadenza per il versamento della seconda rata TARI (31 Luglio 2018).

Sarà possibile effettuare il pagamento su apposito modello F24, senza costi aggiuntivi, presso Banca Popolare di Bari, Agenzia di Torre de’ Passeri.

Quattro squadre e sessanta atleti si affronteranno per la quarta edizione delle Torriadi, la manifestazione che, dal 19 al 27 luglio, per sei diverse serate, animerà di sport e divertimento il complesso sportivo della Villa Comunale di Torre de’ Passeri.

Volley, pickleball doppio misto, calcetto a 5, freccette, basket 3vs3, ruba bandiera, biliardino, corsa coi sacchi e ancora staffetta di nuoto, dodgeball, pallanuoto e percorso ad ostacoli: sono dodici le discipline in cui gli atleti si sfideranno in un vero e proprio torneo “sotto le stelle” organizzato dall’Amministrazione comunale con la direzione tecnica della G.S. Torre Spes.

“Le Torriadi si sono rivelate nel tempo una manifestazione ludico-sportiva molto apprezzata in grado da un lato di promuovere partecipazione sociale attiva, cultura e disciplina sportiva, e, dall’altro, di contribuire all’animazione del territorio. Rinvolgiamo un particolare ringraziamento – hanno spiegato il sindaco Piero Di Giulio e l’assessore allo Sport Giovanni Mancini – ai sessanta partecipanti e a tutti gli infaticabili organizzatori. Siamo certi che, anche quarta edizione, sarà capace di coinvolgere tanti spettatori pronti a tifare per la loro squadra del cuore negli spazi della Villa Comunale, trasformata per l’occasione in una grande e vivace arena sportiva sotto le stelle”.

Di seguito i nomi, in ordine alfabetico, delle quattro squadre in gara e il colore della maglia: A.S. Marlon (giallo); La Cicuff 4.0 (verde); New Molino Cafè (rosa), Schalke o Fiato (nero),

Le squadre, secondo regolamento, contano 15 componenti di cui almeno due over 40 e almeno quattro donne. I partecipanti sono tutti residenti o domiciliati a Torre de’ Passeri. Ogni squadra potrà avvalersi di massimo due componenti residenti in altri Comuni.

Le Torriadi si svolgeranno nei giorni 19, 20, 23, 25, 26 e 27 luglio. Le gare che si terranno all’interno della villa comunale, in via degli Alpini e saranno disputate, a seconda della disciplina, nelle seguenti strutture: palazzetto dello sport, campo esterno polivalente, campo da calcetto e piscina comunale.

 

L’Addetta stampa Francesca Piccioli

Torre de’ Passeri, 17 Luglio 2018

Dal nuoto, al basket, al calcio fino alla ginnastica a corpo libero e ai numerosi momenti di gioco e svago. Primo giorno ieri, lunedì 16 luglio, del campus estivo per 25 bambini e ragazzi di Torre de’ Passeri che partecipano alla attività estive finanziate per oltre il 50% dei costi dal Comune.

Coinvolti nelle molteplici attività previste negli spazi polifunzionali della Villa Comunale, per sei giorni e fino al 21 luglio, i giovani residenti torresi, dai 6 ai 13 anni, prenderanno parte al Summer Camp promosso dalla Asd Sangiò Nuoto Torre, gestore della piscina comunale, in collaborazione con GS Torre Spes Basket ad un costo di 20 euro ciascuno, a fronte di un importo complessivo di 45 euro.

“Anche per il 2018, l’Amministrazione ha voluto sostenere il Campus estivo, compartecipando con una quota di 25 euro a bambino, un progetto sportivo, educativo e ricreativo grazie al quale i nostri giovani residenti potranno trascorrere il periodo estivo in compagnia e spensieratezza - ha spiegato il sindaco Piero Di Giulio - e che si pone l’obiettivo, mantenendo una valenza educativa, di aiutare le famiglie a conciliare i tempi di vita e di lavoro nel periodo di chiusura delle scuole”.

Per l’assessore allo Sport Giovanni Mancini, il Campus estivo rappresenta “un modo originale per diffondere la pratica e la passione dello sport e permette di sperimentare diverse discipline sportive, dal nuoto, al calcio, alla pallacanestro, all’educazione motoria potendo contare sull’ausilio di professionisti del settore e su un impiantistica sportiva d’eccellenza”.

 

L’Addetta stampa Francesca Piccioli

Torre de’ Passeri, 17 Luglio 2018

Osservare le stelle e scoprirne caratteristiche e suggestioni, grazie al contributo della Sottosezione CAI di Torre de' Passeri, che propone per Torrestate 2018, l'appuntamento "Sotto le stelle con l'astrofilo".

L'appuntamento è previsto per giovedì 12 luglio, dalle ore 21, 30, allo Stadio Comunale "Giuseppe Volpe", con partenza prevista da piazza Papa Giovanni XXIII, nei pressi del Municipio.

Una serata imperdibile per gli appassionati di astronomia, ed un caloroso invito a tutti i curiosi che hanno sempre desiderato osservare gli astri da vicino ma non hanno mai avuto l'occasione per farlo. 

La partecipazione è libera.

 

 

Da martedì 10 luglio, sarà possibile richiedere l’emissione della nuova Carta d’Identità Elettronica (C.I.E.), la quale sostituirà gradualmente la carta d’identità cartacea che, salvo casi eccezionali previsti da apposite circolari ministeriali, non potrà più essere rilasciata.

Le carte di identità già emesse restano comunque valide fino alla loro naturale scadenza.

La CIE costa agli utenti:

  • euro 23,00 in occasione del primo rilascio o del rinnovo alla scadenza;
  • euro 28,00 in caso di richiesta di un duplicato per smarrimento o deterioramento.

Il pagamento va effettuato prima dell’avvio della procedura  di richiesta di emissione. La somma dovrà essere versata presso la Tesoreria Comunale, Banca Popolare di Bari, Agenzia di Torre de’ Passeri – Piazza Papa Giovanni XXIII.

Al fine di offrire il miglior servizio possibile, gli utenti sono invitati a presentarsi agli sportelli dell’ufficio anagrafe previo appuntamento.

Nel giorno stabilito per l’appuntamento, il cittadino dovrà presentarsi personalmente presso gli sportelli dell’Ufficio anagrafe munito della carta d’identità in scadenza, di una fotografia formato tessera recente e della tessera sanitaria.

Il Comune acquisirà i dati del cittadino che verranno trasmessi al Ministero dell’Interno, il quale provvederà alla stampa, personalizzazione e consegna del documento presso l’indirizzo indicato dal titolare, oppure presso la Sede municipale, entro 6 giorni lavorativi.

Tenuto conto che non sarà più possibile rilasciare il documento contestualmente alla richiesta, raccomandiamo ai cittadini di rivolgersi all’Ufficio anagrafe in anticipo rispetto alla data di scadenza dell’attuale carta d’identità (non prima, comunque, di 180 giorni dalla naturale scadenza).

Ricordiamo che i cittadini maggiorenni hanno la possibilità di chiedere che sul proprio documento venga segnalato il consenso o il diniego alla donazione di organi e/o tessuti in caso di decesso.

Vale la pena ricordare, infine, che il costo del documento è stato stabilito dal Ministero a cui l’introito va rendicontato e liquidato. L’importo totale di €23, 00 è così suddiviso:

€ 16, 79: corrispettivo ministeriale; € 5, 16: diritto fisso; € 0, 26: diritto di segreteria comunale; € 0, 79: rimborso spese.                                                                      

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.