Nella giornata di oggi 23 ottobre, mi è stato comunicato ufficialmente dalla ASL di Pescara che a più di un residente è stata riscontrata la positività al corona-virus.
➡️ Si aggiungono altre due persone positive nel nucleo famigliare già in quarantena e monitorato dalle Autorità.
➡️ Un’altra persona facente parte di un altro nucleo familiare è risultata anch’essa positiva al Covid-19
Sono in contatto costante con tutte e due le famiglie, per assicurarmi che abbiamo tutto il necessario per superare questo delicato momento.
Il servizio speciale per la raccolta dei rifiuti e del Pronto Farmaco con la collaborazione della Croce Rossa Italiana e la Farmacia di Torre, già attivo per i precedenti contagi sarà esteso anche al nuovo nucleo famigliare contagiato.
Le persone in questione al momento sono in cura e monitorate costantemente dalle Autorità preposte con tutte le procedure richieste del caso.
Tutti noi auguriamo una pronta e completa guarigione.
‼️Si raccomanda la scrupolosa osservanza delle norme comportamentali ed il corretto utilizzo dei dispositivi di protezione previsti dalla normativa vigente.‼️
Il Sindaco                                          
Giovanni Mancini                                     

𝗘𝗠𝗘𝗥𝗚𝗘𝗡𝗭𝗔 𝗖𝗢𝗩𝗜𝗗 - 𝟭𝟵‼️
📍 Nella giornata di oggi 22 Ottobre, mi è stato comunicato ufficialmente dalla ASL di Pescara che ad un residente è stata riscontrata la positività al corona virus.
La persona in questione era già in isolamento domiciliare per un altro contagio positivo, presente nello stesso nucleo famigliare.
Sono in contatto giornaliero costante con tutti i componenti della famiglia, per assicurarmi che abbiano tutto il necessario per superare questo delicato momento.
Rimane attivo il servizio speciale per la raccolta dei rifiuti e il servizio del Pronto Farmaco in collaborazione con la Croce Rossa Italiana e con la Farmacia di Torre.
Le persone in questione al momento sono in cura e monitorate costantemente dalle Autorità preposte con tutte le procedure richieste del caso.
Tutti noi auguriamo una pronta e completa guarigione.
Si raccomanda la scrupolosa osservanza delle norme comportamentali ed il corretto utilizzo dei dispositivi di protezione previsti dalla normativa vigente.
 
Il Sindaco                                             
Giovanni Mancini                                        

𝗘𝗠𝗘𝗥𝗚𝗘𝗡𝗭𝗔 𝗖𝗢𝗩𝗜𝗗 - 𝟭𝟵‼️
📍 Nella giornata di oggi 20 Ottobre, mi è stato comunicato ufficialmente dalla ASL di Pescara che ad un residente è stata riscontrata la positività al corona-virus.
La persona in questione era già in isolamento domiciliare volontario per via dei sintomi riscontrati nei giorni precedenti e in attesa del tampone.
Come già detto l’esito è risultato positivo e ci siamo subito attivati prendendo contatti con lei e i suoi famigliari, rendendoci disponibili a fornire tutto il supporto necessario.
Abbiamo attivato il servizio speciale per la raccolta dei rifiuti e il servizio del Pronto Farmaco in collaborazione con la Croce Rossa Italiana e con la Farmacia di Torre.
Le persona in questione al momento è in cura e monitorata costantemente dalle Autorità preposte con tutte le procedure richieste del caso.
Tutti noi auguriamo una pronta e completa guarigione.
Si raccomanda la scrupolosa osservanza delle norme comportamentali ed il corretto utilizzo dei dispositivi di protezione previsti dalla normativa vigente.

Il Sindaco              

Giovanni Mancini         

Comune di Torre de'Passeri

Sorgente Giardino

zona interessata :

Cimitero, Via Einaudi, Via Orientale-incrocio Via Dante Alighieri, Via D'Annunzio, Via Castagna, Via Impastato, Via Fara Vecchia fino alle case Comunali, Via San Clemente, Via Wojtyla, Via della Carrozza, Via degli Alpini, Via Battisti, Via Michetti.

 

Mercoledì 21 ottobre dalle ore 22.00 alle ore 6.00

Sabato 24 ottobre dalle ore 22.00 alle ore 6.00

Martedì 27 ottobre dalle ore 22.00 alle ore 6.00

 

Leggi  pdf Tabella chiusure idriche 2020 dal 20 al 27 ottobre (255 KB)

l Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm del 18 ottobre 2020 sulle misure per il contrasto e il contenimento dell’emergenza Covid-19.

Tra le novità:

  • Delle strade o piazze nei centri urbani, dove si possono creare situazioni di assembramento, può essere disposta la chiusura al pubblico, dopo le ore 21.00, fatta salva la possibilità di accesso, e deflusso, agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private
  • le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono consentite dalle ore 5,00 sino alle ore 24,00 con consumo al tavolo, e con un massimo di sei persone per tavolo, e sino alle ore 18.00 in assenza di consumo al tavolo
  • resta sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto, nonché, fino alle ore 24,00 la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze
  • è fatto obbligo per gli esercenti di esporre all’ingresso del locale un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente nel locale medesimo
  • fermo restando che l’attività didattica ed educativa per il primo ciclo di istruzione e per i servizi educativi per l’infanzia continua a svolgersi in presenza, per contrastare la diffusione del contagio, le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado adottano forme flessibili nell’organizzazione dell’attività didattica, incrementando il ricorso alla didattica digitale integrata, che rimane complementare alla didattica in presenza, modulando ulteriormente la gestione degli orari di ingresso e di uscita degli alunni, anche attraverso l’eventuale utilizzo di turni pomeridiani e disponendo che l’ingresso non avvenga in ogni caso prima delle 9.00
  • le università predispongono piani di organizzazione della didattica e delle attività curriculari in presenza e a distanza in funzione delle esigenze formative
  • le attività di sale giochi, sale scommesse e sale bingo sono consentite dalle ore 8,00 alle ore 21,00
  • restano comunque sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo e discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso. Sono vietate le feste nei luoghi al chiuso e all’aperto
  • le feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose sono consentite con la partecipazione massima di 30 persone nel rispetto dei protocolli e delle linee guida vigenti
  • con riguardo alle abitazioni private, è fortemente raccomandato di evitare feste, nonché di evitare di ricevere persone non conviventi di numero superiore a sei
  • sono vietate le sagre e le fiere di comunità. Restano consentite le manifestazioni fieristiche di carattere nazionale e internazionale
  • sono sospese tutte le attività convegnistiche o congressuali, ad eccezione di quelle che si svolgono con modalità a distanza
  • l’attività sportiva dilettantistica di base, le scuole e l’attività formativa di avviamento relative agli sport di contatto sono consentite solo in forma individuale e non sono consentite gare e competizioni. Sono altresì sospese tutte le gare, le competizioni e le attività connesse agli sport di contatto aventi carattere ludico-amatoriale
  • nell’ambito delle pubbliche amministrazioni le riunioni si svolgono in modalità a distanza, salvo la sussistenza di motivate ragioni; è fortemente raccomandato svolgere anche le riunioni private in modalità a distanza
  • è incentivato nel pubblico impiego l’utilizzo dello smartworking.  

Allegati 

pdf DPCM 18 ottobre 2020 (481 KB)

pdf Allegato A Dpcm 18102020 (380 KB)

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.